La trasformazione digitale dei processi di lavoro di un’azienda, di qualunque settore si tratti, è una strada oggi imprescindibile per competere con successo nei mercati nazionale e internazionali. Sia per le imprese più grandi che per le PMI.

Implementare le tecnologie per gestire gli aspetti produttivi, amministrativi e gestionali del lavoro di un’azienda permette di creare una sorta di filo digitale tra fornitori, produttori e consumatori. Uno sviluppo delineato dall’industria 4.0 che promuove un’evoluzione in ottica digitale di tutti i distretti produttivi italiani.

Filiera digitale: che cos’è?

Se la filiera, intesa in modo tradizionale, è la catena di lavorazioni che da una materia prima portano al prodotto finito, che cosa si intende con filiera digitale?

È la digitalizzazione delle operazioni, l’implementazione delle tecnologie che permettono una comunicazione fluida tra tutti i passaggi della catena industriale. I suoi vantaggi sono innegabili.

Una ricerca di Intesa San Paolo effettuata sulla digitalizzazione del settore meccanico ha riportato questi dati:

  • miglioramento della qualità (indicato dall’84% delle imprese)
  • aumento della velocità di produzione (73%)
  • flessibilità e personalizzazione della produzione (71%)
  • miglioramento della sicurezza (69%)
  • efficientamento del magazzino (61%)
  • riduzione dei costi (59%).

Ma per raggiungere questi risultati sono necessari sistemi operativi aperti, multifunzionali e facili da utilizzare.

La digitalizzazione della filiera produttiva è un processo che interessa tutta l’azienda: amministrazione, produzione, logistica. Fonde la parte offline e online individuando i punti deboli dell’azienda, rendendoli più efficienti e operativi: per questo deve seguire una strategia precisa e un partner affidabile.

Con la digitalizzazione sarà possibile:

  • prendere decisioni basate su dati certi e in tempo reale
  • aggiornare gli obiettivi in base ai dati aziendali
  • ridurre gli sprechi di tempo e risorse
  • avere accesso a tutte le informazioni in tempo reale da qualunque luogo, e avere la possibilità di condividerle.

Zuffellato Technologies al tuo fianco

Per fare tutto questo hai bisogno di un partner sicuro e affidabile, con l’esperienza necessaria per guidarti nella definizione di una strategia digitale vincente per la tua azienda.
Zuffellato Technologies sviluppa insieme a te un modello di business digitale, costruisce un’infrastruttura IT flessibile, che si adatta alle future necessità dell’azienda.
A questo si unisce la formazione del personale aziendale, un aspetto fondamentale per la riuscita del progetto. 

Il Mise (Ministero dello Sviluppo Economico) ha annunciato lo stanziamento di circa 286 milioni di euro per lo sviluppo digitale delle filiere Made in Italy.
Attraverso accordi con Regioni e aziende, l’iniziativa punta a favorire in particolare lo sviluppo delle PMI, per aiutarle nella loro crescita dimensionale e occupazionale.

Vuoi maggiori informazioni sulle possibilità offerte dalla filiera digitale? Contattaci!